Posts Tagged ‘referendum

23
Giu
09

Referendum flop e analfabeti al gusto amaro di caffè

Il flop del referendum, la crescita economica italiana, il nuovo tariffario sulle analisi cliniche e l’estate al gusto di caffè, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

referendum_votoReferendum flop, si cambiano le regole
Come previsto, i quesiti elettorali non arrivano alla soglia del 50% Il ministro Maroni preannuncia modifiche all’istituto referendario.

draghiAnalfabeta chi non studia almeno 10-15 anni
Uno dei vincoli alla crescita dell’economia italiana coincide con il basso livello di istruzione. Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Mario Draghi.

analisiRinviato il nuovo tariffario sulle analisi
C’era il rischio di un aumento. Il viceministro Fazio ha chiesto un progetto di accorpamento dei laboratori con servizi più moderni e meno costosi.

caffèL’estate al gusto di caffeina
Sarà un’estate alla caffeina. Non nel caffè. Anche nel caffè. Ma soprattutto in shampoo, bagnoschiuma, abbronzanti, idratanti, anticellulite e gel per le occhiaie.

votami-su-oknotizie

19
Giu
09

La povera vecchia Italia tra corna, gelati ogm e referendum

I motivi del “sì”, del “no” e dell’astensione al referendum, l’Italia in mano ai sessantenni, il gelato all’ogm e i presunti tradimenti, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

referendum_votoReferendum: i “sì”, i “no” e l’astensione attiva
A favore del “sì” è soltanto il Pd. Sostenitori del “no” sono Di Pietro e i radicali. Si astengono l’estrema sinistra, Udc, La Destra e l’Mpa.

lavoroL’Italia in mano ai sessantenni, i giovani dormono
I sessantenni hanno occupato tutto, ma i trentenni non si ribellano. Un’immagine che ben sintetizza la condizione di chi è giovane nel nostro paese.

gelatoIl gelato all’ogm che non si scioglie
La multinazionale Unilever potrebbe immettere sul mercato sorbetti transgenici con il 50% in meno di grassi e minori costi di produzione. Ed è già allarme.

cornaA cena con una collega? Per il giudice è infedeltà
Un giudice ha addebitato la separazione a un marito che aveva taciuto alla moglie la sua amicizia con una collega, anche se non c’era la prova dell’infedeltà.

votami-su-oknotizie

09
Giu
09

A Bossi torna duro e anche Silvio si consola con le sue pupille

I nuovi scenari politici del dopo elezioni, le bellezze del Cavaliere che sfondano in Europa, i mercanti di armi che non conoscono crisi e la truffa milionaria ai danni dei disabili, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

bossi_berlusconiBerlusconi, frenata sul referendum
Il presidente del Consiglio toglie l’appoggio al referendum sulla legge elettorale. La svolta dopo la cena con Bossi: “L’appoggio sarebbe inopportuno”.

barbara_materaLe bellezze del Cavaliere vincono la sfida
Passano la Matera, la Comi e la Ronzulli, ragazze-immagine del leader. Le tre giovani sono le uniche rimaste in lista dopo le accuse della Lario.

armiNiente crisi per i mercanti di armi
Più 4% nel 2008, più 45% in dieci anni. Un commercio che vede anche l’Italia ai primi posti e a cui ogni cittadino contribuisce con 689 dollari l’anno.

disabileFa finta di assumerli e ruba milioni ai disabili
Il disabile? Un fesso che serve a prendere i soldi pubblici. Così un ex assessore pugliese ha dirottato fondi destinati a integrare sul lavoro i disabili.

votami-su-oknotizie

08
Mag
09

Napoli mariuola, ma la proposta shock viaggia in metro

Il referendum sulla legge elettorale, la preoccupazione dell’Onu sui clandestini rimpatriati a Tripoli, la proposta shock della Lega sui posti in metrò riservati ai milanesi e lo scandalo-esami all’Università Federico II di Napoli, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

referendum_votoReferendum, quesiti da perdere il sonno
I quesiti referendari sulla legge elettorale tolgono il sonno non solo alla sinistra ma anche al Pd, nella cui ragione sociale sta la vocazione maggioritaria.

immigratiClandestini a Tripoli, Onu preoccupata
L’Onu si dice preoccupata per il rinvio in Libia dei clandestini soccorsi dalla Guardia Costiera italiana. Il ministro dell’Interno Maroni parla di “svolta storica”

metro_milanoProposta shock della lega: metro solo per milanesi
Vagoni i metro riservati alle donne milanesi. La Lega ha presentato l’ennesima proposta shock in tema di sicurezza e immigrazione.

universitaEsami venduti a Napoli, 40 studenti indagati
Scandalo nella prestigiosa Università Federico II: 40 persone indagate per la compravendita di esami alla facoltà di giurisprudenza. Sette le perquisizioni.

votami-su-oknotizie

08
Gen
09

Ad un passo dal referendum contro il Lodo Alfano

Un milione di firme contro il Lodo Alfano. Due furgoncini con 212 scatoloni hanno scaricato questa mattina davanti alla Cassazione le firme raccolte dall’Idv, Rifondazione comunista e Sinistra democratica che chiedono l’abolizione della legge che sospende i processi in corso nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato e che prende il nome dal ministro della Giustizia, Angelino Alfano.

«Apriamo il 2009 con l’intenzione di fare una opposizione chiara e determinata a questo governo che toglie ai poveri per dare ai ricchi: il Lodo Alfano è incostituzionale perché introduce due pesi e due misure in modo tale che le quattro più alte cariche dello Stato, anche se ammazzano la madre, non vengono processate, contrariamente a quanto accadrebbe a tutti gli altri cittadini» ha detto il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro durante la consegna delle firme.

Le firme, secondo quanto riferito da fonti dell’Idv, sono state ricontrollate 7-8 volte, e almeno 850 mila sono certificate: quindi dallo scrutinio della Cassazione alcuna obbiezione sul raggiungimento del quorum delle 500 mila necessarie per andare alle urne.

alfano2

Dal punto di vista tecnico, il referendum contro il lodo Alfano potrebbe anche svolgersi nella primavera del 2010, ha quindi osservato il leader dell’Idv. «Pensiamo a un pacchetto di referendum sui quali si potrebbe andare alle urne nella primavera del 2010 e l’abolizione delle legge sul finanziamento pubblico ai partiti è uno degli obiettivi» ha detto Di Pietro annunciando la prossima iniziativa referendaria dell’Idv. Gli altri quesiti dell’Idv, ha aggiunto il senatore Elio Lannuti, saranno «senz’altro la legge sulle intercettazioni e forse la riforma Gelmini».

Dopo appena 88 giorni, dall’inizio della raccolta firme, per l’ex ministro un primo vero successo da condividere con Ferrero e Russo Spena di Rifondazione comunista. (B.A)




Radio live streaming

Clicca sul logo per ascoltare Radio Antenna dello Stretto in streaming

live

Amatoblog podcasting

Clicca sul logo per ascoltare le notizie commentate da Beppe Amato nel corso di “Non le mando a dire…”, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 14, su Radio Antenna dello Stretto

live

mi trovi anche su:

Profilo Facebook di Beppe Amato

Post del mese

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Statistiche di Amatoblog