Posts Tagged ‘Cassazione

21
Mag
09

Gli svizzeri staccano la spina, i terremotati muoiono di fame

Dopo l’intervista con i Liberpool, nella puntata odierna di “Non le mando a dire… le dico su Antenna” abbiamo parlato del testamento biologico che diventa legge in Svizzera, delle difficoltà che sono costretti ad affrontare i terremotati abruzzesi e della sentenza della Cassazione sulle telefonate in ufficio fatte dai dipendenti pubblici.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

liberpoolQuattro chiacchiere con i Liberpoll
Sono Alessandro De Simone, Gabriele Gallassi e Andrea Capoti i ragazzi che dopo l’avventura Lùnapop hanno fondato i Liberpool.

test_bioIn Svizzera il testamento biologico diventa legge
Il testamento biologico diventa legge in Svizzera, e la Chiesa approva e benedice.La legge entrerà in vigore il primo gennaio 2012.

terremoto_abruzzo_tendopoliRischio digiuno per gli sfollati nel camping
Oltre 200 sfollati hanno rischiato di rimanere senza mangiare perché il titolare della struttura ricettiva non ha ancora ricevuto i rimborsi.

telefonateSì della Cassazione alle telefonate private dall’ufficio
Le telefonate private dall’ufficio sono lecite se “sporadiche” e “urgenti”. Per tutte il dipendente pubblico rischia una condanna per peculato.

votami-su-oknotizie

05
Mag
09

Veronica-Silvio, Avvenire nero. E i bollori arrivano in Sicilia…

La vicenda Lario-Berlusconi secondo Avvenire, le pene sempre più indulgenti per chi uccide, il rifiuto degli insegnananti a denunciare gli stranieri clandestini e lo strano fenomeno del pavimento bollente in Sicilia, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

cornaAnche Avvenire sulla vicenda Lario-Berlusconi
Su Avvenire un editoriale sulla vicenda Lario-Berlusconi. Un commento preoccupato perché «la politica e lo spettacolo hanno dato il peggio di sé».

stalkingNiente aggravanti per chi uccide per gelosia
Condannato dal Tribunale per omicidio, la Corte d’Appello esclude l’aggravante per futili motivi. Solo 14 anni di carcere a un uomo che sgozzò la moglie.

scuola_stranieriI prof dicono “no” alla norma anti-clandestini
Il “no” dei professori alla norma del pacchetto sicurezza sull’obbligo di denuncia dei clandestini. Al via una raccolta di firme tra i presidi.

lava_etna_siciliaIl mistero del pavimento bollente a Riesi
Un misterioso fenomeno si è verificato nel Nisseno. Il pavimento di un appartamento al piano terra ha raggiunto una temperatura di circa 100 gradi.

votami-su-oknotizie

23
Apr
09

Il concertone è salvo, l’Abruzzo no. In Europa chiù pilu pe tutti

Il concertone del primo maggio, il pericolo alcol tra i giovani, il test dell’etilometro e i volti tv candidate alle elezioni europee, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

primo_maggioPrimo maggio, il concertone è salvo
Dopo l’allarme dello scorso 2 aprile, quando si scoprì che mancavano circa 900 mila euro, in 20 giorni l’organizzazione è riuscita a trovare 750 mila euro.

alcolAlcol, secondo l’Istat 8,5 milioni di italiani a rischio
Sono quasi 8 milioni e mezzo gli italiani che bevono più di 3 alcolici al giorno (per gli uomini) e più di 2 (per le donne), secondo il rapporto Istat 2008

palloncinoRifiuti l’etilometro? 20 punti in meno dalla patente
All’automobilista che guida in stato di ebbrezza e si rifiuta di sottoporsi al test del palloncino, -20 punti dalla patente. Lo ha stabilito la Cassazione.

piluEuropee, attrici e miss candidate nel Pdl
A Roma un corso di formazione politica in vista delle europee. Tra le partecipanti Angela Sozio, Camilla Ferranti, Eleonora Gaggioli, Barbara Matera.

votami-su-oknotizie

26
Mar
09

Politici o gay? Questione di culo… e anche di casta

Le nuove norme sulla sicurezza stradale, la leggina regionale che autorizza il doppio incarico in Sicilia, il boom degli aborti e la casta dell’Arcigay, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

incidentiSicurezza stradale, niente alcol per i giovani
Stretta del governo, in arrivo sanzioni più severe e nuove regole: dal foglio rosa a 17 anni al divieto assoluto di alcol per giovani e autisti di professione.

politiciIl via libera della Sicilia al doppio incarico
Leggina per aggirare il verdetto della Corte costituzionale: i consiglieri dovranno sì scegliere, ma solo dopo la sentenza finale in Cassazione.

abortoIl boom degli aborti per fare fronte alla crisi
Un fenomeno in continuo aumento, complice anche la crisi. Protagoniste donne che vorrebbero tenersi il bambino, ma rinunciano per far quadrare i conti.

arcigayArcigay, un associazione molto… casta
Il 15% dei ricavi se ne va per viaggi e spese dei 4 massimi dirigenti. Non male per un’organizzazione senza fini di lucro che investe altri 60mila euro in stipendi.

votami-su-oknotizie

11
Feb
09

Testamento biologico… anche per i corruttori!

Il testamento biologico, l’allarme della Corte dei Conti, la responsabilità dei posteggiatori e il decreto mille-proroghe, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

test_bioSenato, primo passo per il testamento biologico
Il Senato approva la mozione che esclude la sospensione dell’alimentazione e dell’idratazione dei pazienti non in grado di provvedere a se stessi.

toghe_rosseAllarme Corte dei Conti: «Rischio corruzione»
Il presidente Lazzaro inaugura l’anno giudiziario. «Nella sanità e nella P.A. poca trasparenza. I costi delle opere pubbliche si gonfiano per le tangenti».

posteggiatoreFurti nel parcheggio incustodito? Paga il gestore
Il gestore di un parcheggio a pagamento, anche se incustodito, è comunque responsabile per eventuali furti. Lo ha stabilito una sentenza della Cassazione.

call_centerLegalizzate le telefonate commerciali moleste
Si tratta delle chiamate fatte dai call-center tramite numeri di utenti che non hanno dato il consenso a essere contattati. Chiamate che adesso sono illegali.

votami-su-oknotizie

28
Gen
09

Motociclista scivola sull’olio, i piloti sull’Alitalia. Chi paga?

L’accordo sulle intercettazioni, la singolare condanna della Cassazione per il Comune di Roma, il divieto-Kebab nel centro storico di Lucca e la cassa integrazione di Alitalia, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire…”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

intercettazioniIntercettazioni, la maggioranza trova l’accordo

Accordo nella maggioranza. Si potranno intercettare tutti i reati con pene superiori ai 5 anni ma la durata dell’ascolto non potrà superare i 45 giorni.

bucheMotociclista scivola sull’olio. Paga il Comune

Il Comune di Roma dovrà risarcire un motociclista che si era fratturato un braccio scivolando su una macchia d’olio. Lo ha stabilito la Cassazione.

kebabNiente Kebab nel centro storico di Lucca

Troppi kebab, via i negozi etnici dal centro storico. La delibera adottata dal Comune di Lucca (Pdl) per tutelare i prodotti locali fa discutere.

alitalia_cassaintAlitalia, niente solti per 6 mila cassintegrati

Circa 6 mila dipendenti dell’ex Alitalia in cassa integrazione, a gennaio non percepiranno neanche un euro. Lo denuncia il sindacato Sdl.

08
Gen
09

Ad un passo dal referendum contro il Lodo Alfano

Un milione di firme contro il Lodo Alfano. Due furgoncini con 212 scatoloni hanno scaricato questa mattina davanti alla Cassazione le firme raccolte dall’Idv, Rifondazione comunista e Sinistra democratica che chiedono l’abolizione della legge che sospende i processi in corso nei confronti delle quattro più alte cariche dello Stato e che prende il nome dal ministro della Giustizia, Angelino Alfano.

«Apriamo il 2009 con l’intenzione di fare una opposizione chiara e determinata a questo governo che toglie ai poveri per dare ai ricchi: il Lodo Alfano è incostituzionale perché introduce due pesi e due misure in modo tale che le quattro più alte cariche dello Stato, anche se ammazzano la madre, non vengono processate, contrariamente a quanto accadrebbe a tutti gli altri cittadini» ha detto il leader dell’Italia dei valori Antonio Di Pietro durante la consegna delle firme.

Le firme, secondo quanto riferito da fonti dell’Idv, sono state ricontrollate 7-8 volte, e almeno 850 mila sono certificate: quindi dallo scrutinio della Cassazione alcuna obbiezione sul raggiungimento del quorum delle 500 mila necessarie per andare alle urne.

alfano2

Dal punto di vista tecnico, il referendum contro il lodo Alfano potrebbe anche svolgersi nella primavera del 2010, ha quindi osservato il leader dell’Idv. «Pensiamo a un pacchetto di referendum sui quali si potrebbe andare alle urne nella primavera del 2010 e l’abolizione delle legge sul finanziamento pubblico ai partiti è uno degli obiettivi» ha detto Di Pietro annunciando la prossima iniziativa referendaria dell’Idv. Gli altri quesiti dell’Idv, ha aggiunto il senatore Elio Lannuti, saranno «senz’altro la legge sulle intercettazioni e forse la riforma Gelmini».

Dopo appena 88 giorni, dall’inizio della raccolta firme, per l’ex ministro un primo vero successo da condividere con Ferrero e Russo Spena di Rifondazione comunista. (B.A)




Radio live streaming

Clicca sul logo per ascoltare Radio Antenna dello Stretto in streaming

live

Amatoblog podcasting

Clicca sul logo per ascoltare le notizie commentate da Beppe Amato nel corso di “Non le mando a dire…”, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 14, su Radio Antenna dello Stretto

live

mi trovi anche su:

Profilo Facebook di Beppe Amato

Post del mese

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Ott    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Statistiche di Amatoblog