23
Set
09

L’italia divisa a metà tra eroi soldati e banche usuraie

Il precariato anche nell’eservito, la bocciatura dell’Ue per le banche italiane, i prof ignoranti in tecnologia, il nuovo gioco Sisal per vincere 4000 euro al mese, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

soldatiSoldati: eroi da morti, precari da vivi
Ogni anno 45mila giovani tentano di entrare nell’esercito. L’85% proviene dal Sud. Tanti contratti a termine e poi in congedo: non c’è posto.

banche_certL’Ue boccia le banche italiane: sono le più care
Bacchettata dell’Ue che accusa gli istituti di credito italiani di praticare i prezzi più alti di tutto il Vecchio continente sui conti correnti.

scuolaAsini in tecnologia: “L’hard disk? un gruppo rock”
Sette insegnanti su 10 usano il computer, ma molti confondono notebook con Facebook o credono sia un nuovo registro per le note.

gratta_vinciQuattro mila euro al mese con il nuovo gioco Sisal
Vincere un vitalizio di 4.000 mila euro per 20 anni e allo stesso tempo aiutare l’Abruzzo a ricostruire. È Win for life l’ultimo arrivato di casa Sisal.

votami-su-oknotizie

Annunci

0 Responses to “L’italia divisa a metà tra eroi soldati e banche usuraie”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Radio live streaming

Clicca sul logo per ascoltare Radio Antenna dello Stretto in streaming

live

Amatoblog podcasting

Clicca sul logo per ascoltare le notizie commentate da Beppe Amato nel corso di “Non le mando a dire…”, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 14, su Radio Antenna dello Stretto

live

mi trovi anche su:

Profilo Facebook di Beppe Amato

Post del mese

settembre: 2009
L M M G V S D
« Lug   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Statistiche di Amatoblog

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: