13
Feb
09

Spiati, intercettati e invidiosi da morire

Le intercettazioni e il caso Genchi, la condanna del tabaccaio che uccise il suo rapinatore, le case chiuse e la “dolorosa” invidia, sono le notizie che ho commentato stamattina per voi su Radio Antenna dello Stretto nel corso di “Non le mando a dire… le dico su Antenna”.

Clicca sul tasto play per riascoltarle.

gioa_genchiIntercettazioni e caso Genchi, l’allarme di Rutelli
Secondo Rutelli, presidente del Copasir, quello di Genchi è un archivio informatico «mai distrutto» che riguarda «centinaia di migliaia di cittadini».

rapina_pistolaUccise rapinatore, tabaccaio condannato
I giudici hanno condannato a un anno e 8 mesi Giovanni Petrali, il tabaccaio che nel 2003 sparò a due malviventi, uccidendone uno e ferendo l’altro.

prostituteTorna la voglia delle case chiuse
Il tema della prostituzione ritorna protagonista del dibattito politico. Si allarga il fronte del “sì” alle case chiuse: all’estero il proibizionismo ha fallito.

invidia«L’invidia? È paragonabile a un dolore fisico»
Provare invidia è come sentire dolore fisico, è l’equivalente della slogatura di una caviglia. La scoperta di un team di ricercatori giapponesi.

votami-su-oknotizie

Annunci

1 Response to “Spiati, intercettati e invidiosi da morire”


  1. 1 Vincenzo
    13 febbraio 2009 alle 15:06

    Per invidia i principi, e sacerdoti del tempo uccisero il Giusto, Cristo Gesù, a distanza di secoli la storia si ripete, tutte quelle persone che voglione vivere da giusti, vengono perseguiti. Sono convinto che sulle intercettazioni ci sone manovre oscure.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


Radio live streaming

Clicca sul logo per ascoltare Radio Antenna dello Stretto in streaming

live

Amatoblog podcasting

Clicca sul logo per ascoltare le notizie commentate da Beppe Amato nel corso di “Non le mando a dire…”, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 14, su Radio Antenna dello Stretto

live

mi trovi anche su:

Profilo Facebook di Beppe Amato

Post del mese

febbraio: 2009
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
232425262728  

Statistiche di Amatoblog

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: